Come ogni settimana i nostri esperti rispondono alle domande che i consumatori ci rivolgono più frequentemente. La domanda di oggi è:

 

Consumatore Sarei dovuto partire con un viaggio “tutto compreso”, ma il tour operator mi ha comunicato l’indisponibilità dell’alloggio dove avevo prenotato e me ne ha proposto un altro. Sono costretto ad accettare?
Esperto No: secondo il Codice del Turismo il consumatore non è tenuto ad accettare la modifica delle condizioni contrattuali, potendo recedere dal contratto senza pagamento di alcuna penale e, anzi, pretendendo il risarcimento del danno.

guarda le altre risposte

 

× How can I help you?