La guida “Disposizioni UE sulla sicurezza sociale – I diritti di coloro che si spostano nell’Unione europea” riguarda tutte le persone che si spostano tra gli Stati membri dell’Unione europea per ragioni di lavoro, studio, pensione o anche per una breve vacanza. Riguarda i loro diritti in materia di sicurezza sociale quando si spostano da un paese all’altro. Lo scopo è quello di fornire informazioni facili da capire sui diritti e gli obblighi nel campo della sicurezza sociale in situazioni che riguardano due o più Stati.

I regimi nazionali di sicurezza sociale variano notevolmente da uno Stato membro all’altro e le disposizioni UE sul coordinamento in materia di sicurezza sociale, pur evolvendosi in permanenza, non hanno come obiettivo quello di armonizzarli. Esse mirano semplicemente a impedire che i cittadini perdano parte o tutti i diritti in materia di sicurezza sociale quando si spostano da uno Stato membro all’altro. Quando ci si trasferisce, non sempre la propria posizione in materia di sicurezza sociale resta immutata. Si raccomanda pertanto di leggere i capitoli rilevanti di questa guida, e, se necessario, di rivolgersi per ulteriori informazioni agli istituti di sicurezza sociale del proprio paese di residenza prima di trasferirsi.

Si noti che questa guida non contiene informazioni sui regimi di sicurezza sociale degli Stati membri. 

Si tenga presente che, a causa della complessità delle norme UE sul coordinamento in materia di sicurezza sociale e considerato l’obiettivo e la natura concisa della presente guida, le informazioni fornite nei singoli capitoli non possono essere sempre esaustive. Inoltre, la legislazione UE in materia di sicurezza sociale è fortemente influenzata dalla giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea ed è pertanto dinamica e in costante sviluppo nel tempo. In caso di dubbi, si raccomanda di consultare i siti Internet elencati alla fine della presente guida o di contattare le autorità competenti in materia di sicurezza sociale nel vostro Stato membro.

Per consultare la guida, cliccare sul link di riferimento.

Ente promotore:
Commussione europea – DG l’Occupazione, gli affari sociali e le pari opportunità
Scadenza: 31/12/2013
× How can I help you?